29 mag 2015

FSE

Con delibera della Giunta regionale n. 784/15 del 14/05/2015, la Regione Veneto mette a disposizione 5 milioni di euro al fine di sostenere interventi per per favorire l’innovazione, gli scambi di competenze e la creazione di reti di impresa.
Si vuole supportare le reti di imprese venete che investono nella formazione ed intraprendono percorsi di innovazione, di acquisizione di competenze trasversali o che vogliano valutare nuove opportunità di fare impresa.

Destinatari:

I percorsi formativi sono rivolti sia al personale dipendente che ai titolari d’impresa, liberi professionisti e lavoratori autonomi.

Contributo:

I contributi per la formazione coprono il 100% dell’intero importo dei progetti presentati.

I progetti dovranno coinvolgere più soggetti, avere un valore compreso tra € 70.000 e  € 300.000 ed essere di due tipologie: settoriale o di profilo.

Dotazione finanziaria:  € 5.000.000,00

Tipologie di progetto:

  1. Settoriale: Progetti che si riferiscono ad uno o più settori
  2. Di profilo: Progetti finalizzati a sostenere l’acquisizione di competenze trasversali e rivolti ad uno o più specifici profili professionali (medio-alto) purché tra loro coerenti.

Tipologie di attività ammesse:

  • Percorsi di accompagnamento all’impresa per lo sviluppo dei processi formativi anche mediante l’utilizzo di FAD;
  • Attività di coaching per il ricambio generazionale;
  • Borse di Studio per la partecipazione a corsi di specializzazione;
  • Incentivi per il ricorso al “Temporary Management”;
  • Action Research, consulenza specialistica per la realizzazione di piani di sviluppo.

Scadenze:

Le domande di ammissione al finanziamento e relativi allegati dovranno essere inviate esclusivamente tramite PEC alla Giunta Regionale del Veneto – Sezione Formazione entro e non oltre entro le ore 13.00 di ciascun giorno di scadenza dell’apertura a sportello così stabilita:

  • Sportello 1 – Periodo di apertura: 1 – 30 giugno 2015
  • Sportello 2 – Periodo di apertura: 1- 31 luglio 2015.
29 mag 2015

FSE

La Regione Veneto con il Dgr 785 del 14/05/2015 mette a disposizione 5 milioni di euro al fine di supportare le imprese e i lavoratori in percorsi di innovazione e qualità delle competenze attraverso interventi formativi e l’inserimento di capitale umano qualificato.

Destinatari:

I percorsi formativi sono rivolti sia al personale dipendente che ai titolari d’impresa, liberi professionisti e lavoratori autonomi.

Contributo:

I contributi per la formazione coprono il 100% dell’intero importo dei progetti presentati.

I progetti dovranno avere un valore compreso tra € 10.000 e  € 70.000.

Dotazione finanziaria:  € 5.000.000,00

Tipologie di progetto:

Le proposte progettuali devono prevedere interventi formativi e/o di accompagnamento, immediatamente cantierabili, coerenti con i bisogni individuati dalle aziende all’interno di ambiti tematici ritenuti fondamentali per rilanciare la competitività e l’innovazione delle imprese e dei lavoratori. Ciascun progetto deve prevedere la scelta di un unico ambito tematico scelto tra i seguenti:

  • innovazione di prodotto;
  • innovazione di processo;
  • lean;
  • green e blue economy;
  • strategie di marketing;
  • nuovi strumenti e media per la promozione e la vendita;
  • nuovi mercati e internazionalizzazione.

Possono essere realizzate le seguenti tipologie di progetto:

  • progetti monoaziendali, relativi al fabbisogno di una sola impresa;
  • progetti pluriaziendali, relativi al fabbisogno di più imprese che condividono un percorso comune ai fini del raggiungimento degli obiettivi progettuali.

Tipologie di attività ammesse:

  • attività formative
  • attività di accompagnamento

Scadenze:

Le domande di ammissione al finanziamento e relativi allegati dovranno essere inviate esclusivamente tramite PEC alla Giunta Regionale del Veneto – Sezione Formazione entro e non oltre entro le ore 13.00 di ciascun giorno di scadenza dell’apertura a sportello così stabilita:

  1. Sportello 1 – Periodo di apertura: 1-15 giugno 2015
  2. Sportello 2 – Periodo di apertura: 15-30 giugno 2015
  3. Sportello 3 – Periodo di apertura: 30 giugno-15 luglio 2015
17 feb 2015

Man jump

Studio M e X Connection organizzano l’evento “Lean PublishingOrganizzazione snella del publishing aziendale”, seminario introduttivo per aprire una finestra sulla nuova organizzazione del publishing aziendale con idee e soluzioni innovative.

L’evento è gratuito e rivolto alle aziende che necessitano di capire come affrontare la gestione dei cataloghi prodotto aggiornati attraverso un approccio organizzativo in grado di ottimizzare le risorse, far interagire le competenze necessarie senza sprechi, di collegare le informazioni in modo funzionale (database aziendali e grafica cataloghi; competenze tecniche e necessità grafiche; interazioni tra aree aziendali funzionali alla gestione della vendita/postvendita).

Il seminario si svolgerà venerdì 13 marzo 2015, dalle ore 14 alle ore 17, a San Vendemiano (TV) presso la sede di Studio M e X Connection.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni cliccare qui.

12 feb 2015

Studio M offre assistenza alle aziende che vogliano fare richiesta dei voucher per la digitalizzazione previsti dal decreto attuativo del 24/9/2014 (GU n. 269 del 19/11/2014).

Tale decreto prevede per le PMI l’accesso ad un contributo in forma di voucher per un valore non superiore ai 10000 € per l’acquisto di software, hardware o servizi che consentano:
- Il miglioramento dell’efficienza aziendale;
- La modernizzazione dell’organizzazione del lavoro;
- Lo sviluppo di soluzioni di e-commerce;
- La connettività a banda larga e ultralarga;
- Il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare, attraverso l’acquisto e l’attivazione di decoder e parabole laddove le condizioni geomorfologiche o gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente ed economicamente sostenibili;
- La formazione qualificata, nel campo ICT, del personale delle suddette piccole medie imprese.

Sono ammesse al contributo le PMI sull’intero territorio nazionale con l’esclusione dei seguenti settori di attività: pesca e acquacoltura (Reg. CE 104/2000); produzione primaria dei prodotti agricoli; attività connesse all’esportazione verso paesi terzi o Stati membri.

I servizi e le soluzioni informatiche devono essere acquistate solo successivamente all’assegnazione dei voucher. I voucher sono concessi nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili. Secondo quanto stabilito dall’art. 6 comma 2 della Legge 9/2014 è stabilito l’ammontare complessivo dell’intervento nella misura massima di 100 milioni di euro.

Le domande di ammissione devono essere presentate attraverso il sito del Ministero per lo Sviluppo Economico secondo modalità definite dal decreto direttoriale di cui si è ancora in attesa.

23 dic 2014

Auguri Natale_2014_StudioM

07 nov 2014

StudioM_sito-7  X Connection  3DTechnoMindVenerdì7 novembre 2014 alle ore 18.30 Studio M, X Connection e 3D Tecno Mind inaugurano la loro nuova sede operativa in via Italia 34/e a San Vendemiano.

 

23 ott 2014

X Connection

E’ nata X Connection srl, società costituita oggi come start- up innovativa.

X Connection nasce dall’incrocio di competenze verticali che si uniscono per l’obiettivo comune di progettare e realizzare soluzioni di Dynamic Enterprise Publishing (DEP) per il marketing e la gestione dei processi commerciali.

grazie agli innovativi stumenti offerti da X Connection le aziende possono introdurre un approccio dinamico al tema della pubblicazione di documenti tecnico / commerciali allineato con le nuove tecnologie di distribuzione digitale dei contenuti per l’utente finale tramite smartphone e tablet; nello stesso tempo si creano le condizioni per introdurre sistemi di vendita più efficienti che riducono i tempi nella raccolta ordini e forniscono all’agente e al cliente informazioni di prodotto aggiornate in tempo reale.

X Connection è il partner ideale per l’azienda moderna.